lunedì , Gennaio 21 2019
Home / Community / 6 Importanti suggerimenti sullo Scaling per i principianti
CrossFit principianti

6 Importanti suggerimenti sullo Scaling per i principianti

Un grande vantaggio del CrossFit è che ognuno può iniziare e scalare il proprio workout individualmente, così che tutti possano sentire il carico della sfida ma non la frustrazione derivante da una sfida fuori dalla propria portata

Chiunque si approcci al CrossFit per la prima volta lo farà provenendo da differenti tipi di esperienze e livelli di fitness. Un grande vantaggio del CrossFit è che ognuno può iniziare e scalare il proprio workout individualmente, così che tutti possano sentire il carico della sfida ma non la frustrazione derivante da una sfida fuori dalla propria portata. È possibile portare degli accorgimenti al proprio livello all’inizio e cambiarli nel processo.

1. TENERE TRACCIA DEI PROGRESSI

Un  registro degli allenamenti può aiutarvi ad avere sempre sott’occhio il quadro generale dei progressi che state facendo. Siate sempre fieri dei miglioramenti ottenuti e lavorate sempre duramente per ottenere di più. Quando si prende nota dei propri risultati, si comprende il successo che si sta ottenendo e, con esso, lo sprone per andare avanti. È importante condividere e festeggiare le piccole vittorie.

2. CONOSCERE I PROPRI LIMITI

 Da principiante, vedrai molti atleti nel tuo box alle prese con lift molto pesanti ed in grado di fare molte più rep di quanto potessi pensare fosse possibile. Ciò che non devi mai dimenticare è che loro hanno intrapreso lo stesso percorso che tu ti accingi a seguire, tutti quanti siamo stati dei novizi. Non usare gli altri come metro di paragone in maniera esasperata, ma cerca di scoprire quali sono i tuoi limiti. Sopravvalutarsi è una delle prime cause degli infortuni.

3. NON SOTTOVALUTARSI

L’altra faccia della medaglia consiste nel ricordare l’importanza di non sottovalutarsi.  Trovate l’equilibrio necessario affinché il vostro allenamento risulti sicuro ma efficace. Se mantenete i carichi troppo bassi e non sfidate continuamente voi stessi, state perdendo di vista il punto fondamentale del CrossFit, non farete progressi e non raggiungerete i vostri obiettivi. Anche se a piccoli passi, è importante continuare a muoversi in avanti.

Per quanto riguarda la misurazione dei progressi in base al tempo, è una buona idea non sopravvalutare i risultati che è possibile ottenere in un mese come non sottovalutare quelli raggiungibili in un anno. La costanza è la chiave del miglioramento.

4. CONTINUARE A SFIDARSI

Il CrossFit è progresso costante. Non smettete mai di sfidarvi anche quando raggiungete uno dei vostri obiettivi. Potete sempre alzare l’asticella e trovare una nuova sfida; cercate di non adagiarvi sui vostri successi ma determinate subito dei nuovi obiettivi puntando ad ottenere sempre più di prima.

5. NON ABBIATE PAURA DI CHIEDERE AIUTO

Il CrossFit, per un principiante, non solo è un nuovo sport ma anche una nuova lingua da imparare. C’è molto da imparare all’inizio, e farsi un’idea generale da sé può essere molto difficile. Chiedete aiuto al coach per rendere il vostro programma adatto a voi. Lui/lei sarà in grado di aiutarvi a trovare il giusto numero di rep e carichi adeguati al vostro livello di fitness, oltre ad aiutarvi a scalare ogni workout in modo da essere ad un livello di sfida elevato ma corretto per voi.

6. SIATE I RIVALI DI VOI STESSI PRIMA DI PREOCCUPARVI DEGLI ALTRI

È impressionante vedere ciò che altri atleti del vostro box sono in grado di fare. Talvolta, altri beginner dal background sportivo più consistente del vostro saranno in grado di ottenere performance superiori a voi ma, specialmente da principianti, è importante che vi concentriate su voi stessi e troviate la vostra via. Sfidatevi e costruite delle solide basi prima di pensare a competere con gli altri.

 

ecco il link alla versione originale dell’articolo

 

 

About Fabio WodNews Founder

Da sempre consulente informatico e appassionato praticante di sport. Nuoto a livello agonistico per tutta l'adolescenza, e mi dedico anche all'insegnamento, parallelamente mi dedico anche al Tennis al Calcio e al Body Building, Rugby e Arti Marziali. Incontro nel 2011 il CrossFit e ne sono subito rapito. Nel 2012 corono il sogno di diventare Co-Owner di una centro sportivo, la Golden Dragon Gym a Roma...da li il passo naturale ci porta ad aprire all'interno del nostro centro, CrossFit 753ac uno dei primi box ufficiali affiliati a Roma, Nasce insieme a Lacee Kovacs la programmazione KTS di cui ne seguo ogni aspetto commerciale. In quegli anni maturo l'idea di unire la mia conoscenza informatica alla passione per lo sport ed in particolare il CrossFit. Da questa unione dopo un anno di studio e lavoro nel Luglio 2015 nasce WodNews.it il primo magazine on line in lingua italiana interamente dedicato al CrossFit.

Check Also

Top 5 dei workout più duri della storia dei CrossFit Open

  “Non lo farò mai più, non importa quello che mi offriranno. Non lo farò …

NUMBERS DON’T LIE: ANALISI DEGLI OPEN DI SAM BRIGGS, 18.1:

La costruzione di una solida base aerobica è imprescindibile per i crossfitters di alto livello, …

motivazione crossfit

Motivazione CrossFit – Conoscersi per diventare la miglior versione di sé

Conoscere se stessi è la chiave per diventare la miglior versione di sé Siate voi …