CrossFit donne – CrossFit è uno sport genderless

0
429

Uomini e donne sono pagati ugualmente

Nel CrossFit devo ancora assistere o sentir parlare di una competizione che paga in maniera diversa i premi agli uomini rispetto alle donne. I CrossFit Games sono una competizione mondiale, la più importante al mondo, e fin dalla prima edizione i premi per i vincitori sono identici per uomini e donne. Tutte le altre competizioni di CrossFit hanno seguito l’esempio. Mentre in tutto il mondo esiste ancora una forte differenza di retribuzione per uomini e donne, e mentre anche in altri sport i premi e gli incassi delle donne sono sensibilmente inferiori a quelli degli uomini, il CrossFit ha stravolto questi standard e ha facendo la cosa più giusta.

Il Rispetto non è condizionato dal genere

Per le donne non è raro camminare magari in una Globo Gym e sentirsi un po’ intimidita. Si ha la sensazione che si faccia più caso all’aspetto fisico di una donna piuttosto che a quello che è in grado di fare. Il vecchio stereotipo del fitness ci ha abituato a vedere uomini che sollevano pesi e donne che fanno aerobica. Le donne sono spesso “carine” e non “cazzute” (ndr. Badass). Ma le cose stanno cambiando. In un box CrossFit probabilmente il tuo Coach potrebbe essere donna. Le donne in una classe potrebbero essere più veloci, sollevare più peso e essere tecnicamente più brave di molti uomini. Le donne lavorano duro, sudano fianco a fianco con gli uomini e sono soggette agli stessi workout. Entrando in un box è molto più probabile che il senso di rispetto e ammirazione per i tuoi compagni non sia influenzato dal loro genere.

Ci sono molte donne che sono abituate da sempre a a fare quello che vogliono senza farsi condizionare, ma purtroppo non abbiamo ancora raggiunto la parità tra i generi, anche se stiamo facendo progressi. Molti stereotipi e limitazioni stanno venendo abbattuti di giorno in giorno, e fare una cosa “come una donna” sta diventando un motivo d’orgoglio. Il CrossFit è dannatamente vicino a mostrare la parità tra i generi. Continuiamo così!

 

ecco la versione originale dell’articolo

http://www.theboxmag.com/article/crossfit-feminists-favorite-sport-11495

1
2
Previous articleLe Interviste di WodNews: Alain Riccaldi
Next articleI consigli e la strategia di Coach Lacee Kovacs per il 16.3
Da sempre consulente informatico e appassionato praticante di sport. Nuoto a livello agonistico per tutta l'adolescenza, e mi dedico anche all'insegnamento, parallelamente mi dedico anche al Tennis al Calcio e al Body Building, Rugby e Arti Marziali. Incontro nel 2011 il CrossFit e ne sono subito rapito. Nel 2012 corono il sogno di diventare Co-Owner di una centro sportivo, la Golden Dragon Gym a Roma...da li il passo naturale ci porta ad aprire all'interno del nostro centro, CrossFit 753ac uno dei primi box ufficiali affiliati a Roma, Nasce insieme a Lacee Kovacs la programmazione KTS di cui ne seguo ogni aspetto commerciale. In quegli anni maturo l'idea di unire la mia conoscenza informatica alla passione per lo sport ed in particolare il CrossFit. Da questa unione dopo un anno di studio e lavoro nel Luglio 2015 nasce WodNews.it il primo magazine on line in lingua italiana interamente dedicato al CrossFit.