CrossFit Open: Cosa sono gli Open e perché ogni crossfitter dovrebbe partecipare

0
415

Beh, è ​​arrivato nuovamente quel periodo. La stagione degli Open è qui. Per alcuni, è arrivata troppo in fretta, per altri, non arriva mai abbastanza rapidamente. Per i novizi del CrossFit, è importante darvi alcune informazioni sugli Open e spiegarvi perché dovreste iscrivervi.

Che cosa sono gli “Open”

I Reebok CrossFit Games, sono la competizione ufficiale del CrossFit che coinvolge annualmente tutti i CrossFitter del mondo.

La stagione Reebok CrossFit Games ha inizio con gli Open on-line. Per cinque settimane hai la possibilità di competere  in cinque workout e pubblicare i tuoi punteggi online. L’anno scorso, l’Open ha fatto registrare più di 300.000 atleti provenienti da tutto il mondo.

Puoi fare il workout per gli Open in qualsiasi box ufficiale affiliato CrossFit dove sarai giudicato di persona da un judge, oppure puoi scegliere di filmare il tuo workout facendolo anche nel tuo garage e caricarlo su YouTube per venire giudicato da un Judge on line

Le uniche cose di cui devi tener conto sono: rispettare lo standard di esecuzione del video, lo standard di esecuzione dei movimenti e postare i wod in tempo utile.

A partire da Giovedì 22 Febbraio 2018 ogni settimana per 5 settimane avrai tempo dal giovedì della pubblicazione del Wod al lunedì successivo per completare e postare il tuo workout sul sito ufficiale dei Reebok CrossFit Games (www.games.crossfit.com

al termine delle 5 settimane i primi in classifica di ogni “regione” verranno invitati a competere alla fase successiva della competizione

Come lo scorso anno a fianco dei Wod Rx ci sarà anche una versione Scaled, con standard di movimento più semplici così ogni partecipante può scegliere in base alle proprie capacità, in quale categoria competere, rendendo così ancora più accessibile la competizione a tutti i livelli.

Perché Mi Dovrebbe Importare?

Alcuni CrossFitter quando sentono le parole: “Competi contro 300.000 atleti provenienti da tutto il mondo” immediatamente si chiudono a riccio e dicono: “Assolutamente no.”

1
2
Previous articleWeightlifting – Le risposte a 10 domande che tutti si pongono
Next articleCrossFit 2018 – Anno nuovo, obiettivi nuovi!
Da sempre consulente informatico e appassionato praticante di sport. Nuoto a livello agonistico per tutta l'adolescenza, e mi dedico anche all'insegnamento, parallelamente mi dedico anche al Tennis al Calcio e al Body Building, Rugby e Arti Marziali. Incontro nel 2011 il CrossFit e ne sono subito rapito. Nel 2012 corono il sogno di diventare Co-Owner di una centro sportivo, la Golden Dragon Gym a Roma...da li il passo naturale ci porta ad aprire all'interno del nostro centro, CrossFit 753ac uno dei primi box ufficiali affiliati a Roma, Nasce insieme a Lacee Kovacs la programmazione KTS di cui ne seguo ogni aspetto commerciale. In quegli anni maturo l'idea di unire la mia conoscenza informatica alla passione per lo sport ed in particolare il CrossFit. Da questa unione dopo un anno di studio e lavoro nel Luglio 2015 nasce WodNews.it il primo magazine on line in lingua italiana interamente dedicato al CrossFit.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here