EMOM: I BENEFICI DI QUESTO TIPO DI WOD

1
6942

QUALI SONO I VANTAGGI??

STIMOLANTE: 

L’EMOM rimuove nettamente uno dei vostri maggiori avversari, il pensiero…in questo tipo di workout non siete voi a decidere quando lavorare e riposare ma il Timer, inoltre ogni minuto sarete stimolati a confrontare il vostro tempo di lavoro con quello del round precedente per vedere se state mantenendo la giusta intensità di allenamento, ad esempio se dovete fare un EMOM di 10 wall ball per 8 minuti, se impiegate 35 secondi al primo minuto per completare le 10 rep e ne impiegate 50 al secondo minuto, vi accorgerete immediatamente che state battendo la fiacca e al round successivo proverete a tornare al ritmo giusto.

MISURABILE: 

Gli EMOM sono un ottimo strumento per la misurazione dei vostri progressi, perché sono facilmente confrontabili, tornando all’esempio precedente se questa settimana avete fatto un EMOM di 10 wall ball per 8 minuti e impiegavate 35/40 secondi per completare le rep, la settimana prossima potreste programmare un nuovo allenamento ad esempio aumentando le rep, ovvero EMOM con 12 wall ball per 8 minuti o aumentando i minuti, ovvero 10 wall ball per 10 minuti, in questo modo avrete modo di vedere chiaramente se state migliorando le vostre performance di settimana in settimana

VERSATILE: 

un buon Coach può utilizzare un wod EMOM per allenare qualsiasi cosa, variando il numero delle rep, i carichi gli esercizi e i minuti si possono allenare la forza, il sistema aerobico, quello anaerobico, le skills ecc ecc

RIPOSO ATTIVO: 

in questo tipo di workout il periodo di riposo non è tempo sprecato, serve infatti all’atleta per permettergli di analizzare il suo rendimento ad ogni minuto, come ti sei sentito? sei troppo stanco o potevi spingere di più? hai curato la tecnica? dopo ogni set puoi rifare questa analisi e partire per il minuto successivo con le idee più chiare

vi lasciamo ora con un paio di EMOM diversi per farvi rendere conto dell’incredibile versatilità di questo tipo di allenamento:

EMOM 1:

5 muscle-ups 
for 8 minutes

EMOM 2:

12 minute alternating rounds
15 pull-up
20 push press 75/45
10 burpees

EMOM 3:

1 squat clean at 85% of 1-rep max
for 10 minutes

EMOM 4:

10 calorie sprint row 
for 12 minutes.

1
2
Previous articleNike Metcon 1 Rencesione Completa
Next articleSOUTHERN WARRIORS 2015 AL VIA!! I NOSTRI FAVORITI
Da sempre consulente informatico e appassionato praticante di sport. Nuoto a livello agonistico per tutta l'adolescenza, e mi dedico anche all'insegnamento, parallelamente mi dedico anche al Tennis al Calcio e al Body Building, Rugby e Arti Marziali. Incontro nel 2011 il CrossFit e ne sono subito rapito. Nel 2012 corono il sogno di diventare Co-Owner di una centro sportivo, la Golden Dragon Gym a Roma...da li il passo naturale ci porta ad aprire all'interno del nostro centro, CrossFit 753ac uno dei primi box ufficiali affiliati a Roma, Nasce insieme a Lacee Kovacs la programmazione KTS di cui ne seguo ogni aspetto commerciale. In quegli anni maturo l'idea di unire la mia conoscenza informatica alla passione per lo sport ed in particolare il CrossFit. Da questa unione dopo un anno di studio e lavoro nel Luglio 2015 nasce WodNews.it il primo magazine on line in lingua italiana interamente dedicato al CrossFit.

1 COMMENT

  1. bell’articolo, ma il peso delle push press è espresso in libbre, spero! Sennò smetto!! 😉
    Grazie

    ciao!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here