Fall Series! Iscriviti adesso!

0
368

Abbiamo scambiato due battute con Giorgio Beltrami di CrossFit Cantù, ideatore e organizzatore della Fall Series, gara di CrossFit che ha saputo ritagliarsi sempre più spazio e importanza nelle competizioni nazionali, e che complice anche l’assenza di Italian Throwdown 2015 si preannuncia come la competizione di fine anno più importante in Italia.

Intanto diamo un po’ di informazioni pratiche per tutti quanti volessero partecipare alle qualifiche, la registrazione è già aperta, saranno rilasciati 3 WOD di qualificazione dal 28/09 al 12/10, da postare settimanalmente con il consueto sistema del video, le categorie di gara saranno Elite Man&Woman Scaled Man& Woman, Master +35 Man& Woman, Master +40 Man& Woman.

I migliori in classifica suddivisi nelle varie categorie si affronteranno alla fase finale il 5/6 Dicembre 2015 al Palazzetto dello sport di Cermenate(Co), e si divideranno un Prize money totale di 4100 Euro. La manifestazione è sponsorizzata da Bear Fitness.

 

Siamo giunti alla terza edizione, una manifestazione in continua crescita, il primo anno una gara in un box, il secondo anno in un palazzetto, ora al terzo anno le qualifiche on line e il montepremi, che edizione sarà?

Ci piace pensare sia la quarta edizione, perché ricordiamo come prima, quella avvenuta nel parcheggio di una mia vecchia palestra fitness all’interno della quale nasceva CrossFit Cantu’. 90 atleti di quasi tutti i livelli con giudici provenienti direttamente dai Regionlas ma resisi disponibili ad aiutare. Poi come dici tu, box , palazzetto e via.. La novità principale sono state le qualifiche Online. Volevamo rendere la cosa un po’ più internazionale, ampliare insomma la cassa di risonanza coinvolgendo “amici atleti” da fuori Italia ed al momento sembra funzioni. Il Partner tecnico Ufficiale sarà Bear Fitness che ha in serbo sorprese che ha creato un apposita struttura per l’evento cercando innovazione e funzionalità, e Vitaminstore che ci ha supportato alla grande, altre novità in loco si stanno sviluppando, come ad esempio la possibilità da parte di tutti gli atleti di un servizio offerto da 10 osteopati professionisti che si occuperanno di coccolare i bisognosi, insomma come sempre l’obbiettivo è che tutti stiano bene ed abbiano il piacere di esserci.

avete già avuto conferme di partecipazione da atleti di spicco? puoi farci qualche nome?

Si direi che qualcuno ha già inserito il suo nome nella leaderbord, se parliamo di Italiani, Andrea Barbotti e’ stato uno dei primi, mentre nella categoria delle Master 35/39 c’è già la cream delle Italiane con Marina Novelli e Stefania Cazzaniga. Cavallone, Marafioti, Bassani, anche loro nella 35-39 Le due 40+ (Forse perché categoria che conosco meglio) hanno già moltissimi atleti, con Nomi tra i più importanti in Italia gia presenti come Donato, Campolucci, Amodei per le ragazze, Silvino, Rovatti per i ragazzi. Sono certo però che molta altra gente stia solo organizzandosi, e questa cosa fa ben sperare, perché se al momento siamo a 400 iscritti dal mio punto di vista aumenteranno vertiginosamente perché mancano ancora tantissime persone di spicco che só per certo parteciperanno.

come sarà diviso il prize money?

Il Prize Money che non mi vergogno a dire sara decisamente inferiore ad alcune ultime competizioni europee, dal mio punto di vista forse esagerato, sarà diviso in questo modo.

Rx 1st Place 500 2nd Place 250 3rd Place 100
Master 35/39 40+ 1st Place 400 2nd Place 200
Ma qui potrebbero esserci ulteriori sorprese.

potrebbero essere in arrivo nuovi sponsor con nuovi fondi?

Si esatto. Si sono affacciati altri sponsor desiderosi di partecipare all’evento, alcuni memori della scorsa edizione altri intenzionati ad inserirsi nel panorama tramite un evento di simile portata. Diciamo che le acque si stanno muovendo.

 

Ottimo! Fermo restando che ognuno fa le proprie scelte commerciali, secondo te come mai la Reebok in Italia decide di non sponsorizzare un evento come questo? visto anche che a quanto pare nel 2015 non assisteremo a Italian Throwdown non poteva essere una buona occasione per l’azienda main sponsor del CrossFit supportare una manifestazione con questo successo e renderla ancora più appetibile agli atleti internazionali?

 

A dire la verità sto parlando anche con loro, non conosco ancora bene quella che potrebbe essere la formula, che sia sponsorizzazione partnership o altro. Credo comunque che sarebbe una buona occasione per entrambi, come dici tu, mentre se così non fosse lo troverei un errore significativo. Credo purtroppo però non si tratterà di una vera e propria sponsorizzazione come da definizione, piuttosto una “partecipazione”, diciamo che non siamo persone che chiedono insistentemente, l’evento è quello che conosciamo, le porte sono aperte a chiunque, dal Brand che affianca CrossFit ci si aspetta interesse. Se così non fosse farmo come sempre abbiamo fatto.

 

quante persone lavorano per organizzare un evento di questa portata? da chi è composto il tuo team? 

Guarda, il Team e’ nato guardando in faccia qualche “fratello” al box. Su tutti Pat ( che ora neanche più si allena a Cantu’) e Alessia Camanni amica e Colega di CF V-one, Insieme a loro abbiamo rivolto lo sguardo verso chi potesse essere desideroso di intraprendere l’avventura, ben consci che l’impegno sarebbe stato elevato e che lavorare con il sottoscritto sia ahimè non semplice. Abbiamo individuato in Rolando Alberti e il team di CF Lugano le persone che potessero fare al caso nostro, già dallo scorso anno e non abbiamo sbagliato. quest’anno si è inserito anche Michele Simone di CrossFit M1/San Siro, con il quale ci lega un rapporto di stima e amicizia da diverso tempo, ad onor del vero lui stesso si propose per “darmi una mano” ed io non feci altro che accettare. Questi dunque i personaggi principali dell’avventura “Fall Series”, e poi ultimi ma non ultimi tutti i ragazzi al box che si offrono come volontari per fare il lavoro sporco, montare e smontare tutto e fare in modo che il campo di gara sia sempre perfetto, senza di loro nulla sarebbe possibile

Dopo il successo dello scorso anno qual’è l’obiettivo per questa edizione 2015?

 

 

Lo scorso anno chiesi ai partecipanti di portarmi una maglia del loro box, perché sono sincero nel dire che Fall Series aveva l’obbiettivo di creare una situazione piacevole per tutti, nessuno escluso. Ne ricevetti molte, alcune anche sudate post Wod come quella di Ajello dopo la finale. Questa fu una cosa che mi diede lo stimolo per rischiare di presentare un ennesima edizione. Quelle maglie al palazzetto non le chiesi ma mi vennero portate, alcuni vennero senza gareggiare e portarono la loro maglia, il gagliardetto. Riguardandole il giorno dopo erano così tante che pensai che forse l’obbiettivo era stato raggiunto. Cosa mi aspetto quest’anno? L’edizione nuova di ogni t-shirt. La tua compresa.

 

Grande Giorgio, allora ti saluto e ti do appuntamento a Cermenate dove come sempre saremo presenti anche noi di CrossFit 753aC con la nostra maglia!

 

Per tutte le informazioni ufficiali sull’evento vi rimandiamo al sito ufficiale:

http://www.seriesleague.com

e ricordate che il CrossFit è soprattutto partecipazione quindi la cosa migliore che potete fare è registrarvi e partecipare in prima persona alle Series League

https://regonline.activeeurope.com/Register/Checkin.aspx?EventID=1751406

 

Previous articleWELCOME TO THE MASTERS
Next articlePerché faccio CrossFit! di Jason Khalipa
Da sempre consulente informatico e appassionato praticante di sport. Nuoto a livello agonistico per tutta l'adolescenza, e mi dedico anche all'insegnamento, parallelamente mi dedico anche al Tennis al Calcio e al Body Building, Rugby e Arti Marziali. Incontro nel 2011 il CrossFit e ne sono subito rapito. Nel 2012 corono il sogno di diventare Co-Owner di una centro sportivo, la Golden Dragon Gym a Roma...da li il passo naturale ci porta ad aprire all'interno del nostro centro, CrossFit 753ac uno dei primi box ufficiali affiliati a Roma, Nasce insieme a Lacee Kovacs la programmazione KTS di cui ne seguo ogni aspetto commerciale. In quegli anni maturo l'idea di unire la mia conoscenza informatica alla passione per lo sport ed in particolare il CrossFit. Da questa unione dopo un anno di studio e lavoro nel Luglio 2015 nasce WodNews.it il primo magazine on line in lingua italiana interamente dedicato al CrossFit.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here