Reebok Nano 7: il primo sguardo

0
330
Reebok Nano 7

Il count-down è terminato … Reebok presenta in anticipo rispetto al solito la Reebok CrossFit® Nano 7, diamo un primo sguardo alle novità che introduce questa scarpa prima di testarle per una recensione completa.

 

 

Reebok presenta l’ultima evoluzione della scarpa CrossFit per eccellenza: ecco Nano 7.0. Un modello totalmente rinnovato che rispetta e asseconda la naturale forma del piede e la sua dinamicità, grazie anche alla suola flessibile in grado di offrire mobilità e trazione ideale.
 
La prima cosa che dichiara Reebok è il grande lavoro che è stato fatto per ottenere una calzata più anatomica, adatta ad ogni atleta.
L’aggiunta del supporto sul tallone garantisce un’ottima stabilità al piede, fondamentale nelle sessioni di lifting.

Caratteristiche principali

  • Tomaia con tecnologia NanoWeave traspirante e confortevole
  • Avampiede dal design anatomico e modello low-cut per una calzata naturale e massima libertà di movimento alle caviglie
  • Soletta Ortholite per la massima ammortizzazione
  • Controtallone in TPU per la massima stabilità del tallone
  • Suola con effetto lucido in gomma flessibile per maggior equilibrio e stabilità
  • Scarto tallone-punta di 4mm, per una stabilità eccezionale

Tra le novità introdotte spicca la nuova tecnologia NANOWEAVE della tomaia, in grado di offrire resistenza e traspirabilità straordinarie, e l’avampiede presenta il Powerlaunch Toe Box, che garantisce massima stabilità, potenza nei movimenti e comfort. Il rinforzo sul tallone aumenta la stabilità del piede per compiere in tutta sicurezza ogni movimento durante il workout

Oltre alla tecnologia NANOWEAVE, e al Powerlaunch Toe Box Nano 7 presenta inoltre:

 – Struttura migliorata e calzata più confortevole – maggiore stabilità al piede per aumentare la potenza di ogni movimento

– RopePro più esteso – l’inserto gommato offre ancora più aderenza e avvolge anche l’arco mediale interno fino all’allacciatura per garantire massima durata e protezione

– Ammortizzazione superiore – offre una falcata più ammortizzata e assorbe al meglio gli urti nel corso del workout, ideale anche per corsa e box jump

 

 Reebok Nano 7 Katrin Davidsottir

Reebok sa che anche il minimo cambiamento può fare una grande differenza. Essere coinvolti nel processo di evoluzione di Nano è straordinario, sapere di contribuire a creare la migliore scarpa disponibile! Il lancio di Nano 7, quest’anno a gennaio, mi permetterà di allenarmi per molti mesi con la scarpa che indosserò ai Games 2017!”, commenta Katrin Davidsdottir, Campionessa CrossFit Games 2015 e 2016.

Per la prima volta infatti potrete acquistare la Nano 7 già da gennaio, per affrontarci già i Reebok CrossFit Games Open 2017.

Mercoledì voleremo a Londra per assistere alla presentazione europea ufficiale, e li avremo modo di testare la scarpa, prossimamente quindi sulle nostre pagine potrete leggere la recensione completa! Restate sintonizzati!!

#Nano7 #BeMoreHuman @reebokitaly

Reebok Nano 7

Previous articleNike Metcon 3: primo sguardo
Next articleReebok Nano 7.0 La Recensione
Da sempre consulente informatico e appassionato praticante di sport. Nuoto a livello agonistico per tutta l'adolescenza, e mi dedico anche all'insegnamento, parallelamente mi dedico anche al Tennis al Calcio e al Body Building, Rugby e Arti Marziali. Incontro nel 2011 il CrossFit e ne sono subito rapito. Nel 2012 corono il sogno di diventare Co-Owner di una centro sportivo, la Golden Dragon Gym a Roma...da li il passo naturale ci porta ad aprire all'interno del nostro centro, CrossFit 753ac uno dei primi box ufficiali affiliati a Roma, Nasce insieme a Lacee Kovacs la programmazione KTS di cui ne seguo ogni aspetto commerciale. In quegli anni maturo l'idea di unire la mia conoscenza informatica alla passione per lo sport ed in particolare il CrossFit. Da questa unione dopo un anno di studio e lavoro nel Luglio 2015 nasce WodNews.it il primo magazine on line in lingua italiana interamente dedicato al CrossFit.