sabato , ottobre 20 2018
Home / On Ramp / Domande frequenti: Il CrossFit è per tutti?

Domande frequenti: Il CrossFit è per tutti?

“Non posso fare CrossFit perché non sono allenato come te”. “Io non ce la farei a fare quelle cose”. “Sono troppo vecchio per fare CrossFit.” “Ho paura di farmi male”.

Sono solo alcune delle più comuni paure di chi non conosce il CrossFit, in realtà come quasi sempre succede la paura nasce dalla mancanza di conoscenza…

Nel mio Box a Roma CrossFit753ac aprimmo al pubblico le prime classi CrossFit a Febbraio 2012, in quasi 5 anni ho visto tantissime persone approcciarsi al CrossFit, ma quasi tutte inizialmente la prima volta che mi hanno chiesto informazioni, mi hanno fatto questa domanda: posso farlo anche io?

Indipendentemente da chi avessi di fronte la mia risposta è stata e sarà sempre la stessa: SI, POSSONO FARLO TUTTI!

C’è una frase famosa che mi piace ricordare a tutti, è applicabile a tutti gli aspetti della vita, e quindi anche al CrossFit

Non è necessario essere bravi per cominciare, ma è necessario cominciare per diventare bravi.

Spesso vedendo il CrossFit dal di fuori, sono principalmente due gli aspetti che mettono soggezione: “i pesi troppo grandi” e il “non si fermano mai”, traducendo le persone sono spaventate dai movimenti sconosciuti e dall’intensità.

Vi spiego ora perché il CrossFit riesce a far superare facilmente questi due aspetti a tutti.

LA PAURA DELL’INTENSITA’

Chi si approccia al CrossFit da neofita parte dal presupposto che “quelli che lo fanno sono più allenati di lui” e quindi loro riescono a farlo, mentre lui non ci riuscirebbe. In valore assoluto questa affermazione è vera, sicuramente le performance di una persona che si allena da anni sono migliori da una persona non allenata, ma noi in questa fare non dobbiamo analizzare il valore assoluto delle performance, ma il valore relativo della percezione del proprio sforzo.

Mi spiego meglio. Nel CrossFit si ricerca l’allenamento ad alta intensità, questo significa che bisogna lavorare al massimo delle PROPRIE possibilità compatibilmente ad un esecuzione corretta e sicura del movimento. Il punto fondamentale sul quale voglio farvi riflettere è la definizione di “proprie possibilità”.

La verità

Se prendiamo due persone che fanno CrossFit nella stessa classe, la persona A è allenata e fa CrossFit da anni, la persona B è alla sua prima lezione e arriva da anni di totale inattività fisica. Tutte e due le persone lavoreranno al massimo della propria intensità, quindi sia per la persona A che per la persona B la percezione relativa del proprio sforzo sarà del 100%. Tutte e due si ritroveranno a fine WOD a boccheggiare sul pavimento, senza nessuna differenza, l’unica cosa che cambierà sarà il “risultato” prodotto dal proprio sforzo, l’atleta A avrà fatto sicuramente più Rep o ci avrà impiegato meno a finire il WOD dell ‘atleta B o lo avrà fatto con carichi maggiori o con movimenti avanzati….ma questo non è importante, la cosa più importante è che tutti e due hanno avuto una percezione relativa del proprio sforzo del 100%.

Che tu sia uno sportivo allenato o un sedentario fuori forma, la percezione relativa del proprio sforzo sarà sempre del 100%. Quello che cambia sarà solamente il risultato prodotto dal tuo 100%

Per lo stesso motivo, perde di validità anche il discorso sul fatto che dopo qualche lezione “ci si abitua” e si fatica meno. Il CrossFit ha stravolto il concetto della Routine di allenamento. La routine non esiste, l’allenamento è sempre diverso e diversificato. Questo proprio per prevenire il fenomeno di “adattamento” all’allemento. Quindi la cattiva notizia è che faticherete alla prima come alla centesima lezione. La buona notizia è che sia la prima che la centesima lezione saranno ugualmente efficaci e allenanti.

dt.common.streams.StreamServer.cls

LA PAURA DEI PESI

Possiamo dire quello che vogliamo, ma inevitabilmente soprattutto le donne spesso appena entrano in un box hanno nel migliore dei casi “soggezione”, molto più spesso vera e propria “paura dei pesi”.  Tra l’altro i pesi utilizzati nel Weightlifting esteticamente sono molto più grandi, quindi una donna abituata a vedere un pesetto di 5Kg sul bilanciere da pump, quando si trova per la prima volta di fronte a un bumper anche sempre da 5kg lo vede molto più grande ed è portata a pensare che sia più pesante, e vede quei pesi fuori dalla propria portata.

In aggiunta oltre all’attrezzatura sono inusuali anche i movimenti. Soprattutto in Italia la cultura sportiva relativa al Weightlifting è molto “di nicchia”.  Non siamo neanche abituati a veder eseguire questi movimenti, pertanto ci può sembrare possibile farli. Questa paura però è totalmente infondata. Fin dalle prime lezioni scoprirete che con le giuste progressioni didattiche e con i vari gradi di scalabità tutti possono riuscire ad eseguire i movimenti di Weightlifting. 

Non sei ancora pronto a fare in WOD con uno snatch completo? Nessun problema. Il tuo coach ti farà fare un movimento propedeutico ogni volta diverso per correggere via via tutti i dettagli del tuo snatch. Vedrai che in brevissimo tempo riuscirai a vedere miglioramenti sulla tua tecnica e nelle tue performance. Oltre che del tuo aspetto fisico.

Supera la paura e lo scetticismo, inizia a fare CrossFit e preparati a vedere la migliore versione di te!

About Fabio WodNews Founder

Da sempre consulente informatico e appassionato praticante di sport. Nuoto a livello agonistico per tutta l'adolescenza, e mi dedico anche all'insegnamento, parallelamente mi dedico anche al Tennis al Calcio e al Body Building, Rugby e Arti Marziali. Incontro nel 2011 il CrossFit e ne sono subito rapito. Nel 2012 corono il sogno di diventare Co-Owner di una centro sportivo, la Golden Dragon Gym a Roma...da li il passo naturale ci porta ad aprire all'interno del nostro centro, CrossFit 753ac uno dei primi box ufficiali affiliati a Roma, Nasce insieme a Lacee Kovacs la programmazione KTS di cui ne seguo ogni aspetto commerciale. In quegli anni maturo l'idea di unire la mia conoscenza informatica alla passione per lo sport ed in particolare il CrossFit. Da questa unione dopo un anno di studio e lavoro nel Luglio 2015 nasce WodNews.it il primo magazine on line in lingua italiana interamente dedicato al CrossFit.

Check Also

Domande frequeti: Quali sono gli esercizi CrossFit?

Clean & Jerk, Snatch, Muscle Up, Handstand Push up, Row, nuoto, corsa… Siamo abituati a …

Domande frequenti: Cos’è il CrossFit?

Se ne sente parlare sempre di più, e sempre più persone decidono di iniziare a …